Impresa Possibile – Puglia

Il bando Impresa Possibile ha l’obiettivo di selezionare le proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di Interventi di sostegno all’avvio e al rafforzamento delle imprese sociali, per percorsi di rafforzamento di attività economiche a contenuto sociale e il finanziamento di interventi di ristrutturazione o realizzazione di strutture sociali e socio-assistenziali.

Aperto

Contributo a fondo perduto

Puglia

Associazione di categoria/Consorzio, Micro impresa, Persona fisica/Aspirante imprenditore, PMI

Tempistiche

Le domande potranno essere presentate a partire dal 5 Aprile 2024 e fino a chiusura del bando predisposta con preavviso di 60 giorni

Forma di agevolazione

La dotazione finanziaria è pari a €7.000.000. I progetti finanziabili devono avere un piano d’investimenti non inferiore a €10.000 e non superiore a €250.000. Il contributo a fondo perduto massimo concedibile è di €200.000 per progetto, fino al 100% delle spese ammissibili per nuove iniziative e 80% delle spese ammissibili per per le imprese già costituite.

Settore

Servizi

Tipologia di agevolazione

A sportello

Spese ammissibili

Attrezzature e macchinari, Avvio attività, Certificazioni, Consulenze, Hardware/Software, Marchi/Brevetti/Disegni, Opere edili e impianti, Pubblicità/Promozione/Marketing, Servizi, Spese generali

Aggiornamenti

Non disponibili

Sei interessato a questo bando?

Bandi in Evidenza

Nuova impresa 2024
Il bando Nuova Impresa 2024 è promosso in collaborazione con Unioncamere Lombardia e ha l'obiettivo di sostenere, in continuità con le precedenti edizioni, l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, anche in forma di lavoro autonomo con partita IVA individuale, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto sui costi connessi alla creazione delle nuove imprese.
In Apertura
Contributo a fondo perduto
Lombardia
MPMI, lavoratori autonomi, professionisti
L.R. n° 12/2012. Finanziamento a fondo perduto in sostegno alle imprese artigiane per l’accesso al commercio elettronico
Il bando ha come finalità facilitare l’accesso al commercio elettronico, cioè lo svolgimento di attività commerciali o promozionali di propri prodotti o servizi per via elettronica, e per la creazione, ristrutturazione, potenziamento o ampliamento del sito attraverso il quale si svolgono le imprese artigiane svolgono le loro attività.
Aperto
Contributo a fondo perduto
Friuli Venezia Giulia
Associazione di categoria/Consorzio, Grande Impresa, Micro impresa, PMI
L.R. n°12/2002. Finanziamento a fondo perduto in sostegno all’ammodernamento tecnologico delle imprese dell’artigianato
Il bando ha la finalità di erogare incentivi alle imprese di nuova costituzione, per artigianato artistico, tradizionale e abbigliamento su misura, per ammodernamento tecnologico, per analisi di fattibilità e consulenza economico – finanziaria, per mostre, fiere, esposizioni e manifestazioni commerciali, per commercio elettronico, per imprese di piccolissime dimensioni.
Aperto
Contributo a fondo perduto
Friuli Venezia Giulia,
Micro impresa, PMI
CCIA delle Marche - Bando Internazionalizzazione
Il bando è finalizzato a fornire sostegno alle imprese del territorio che prenderanno parte alle manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali che si svolgeranno nel primo semestre 2024 sia in presenza che in modalità virtuale.
In Apertura
Contributo a fondo perduto
Marche
Micro impresa, PMI
Sviluppo di azioni di economia circolare - Lombardia
Il bando intende promuovere azioni di economia circolare per conseguire la riduzione ed una migliore gestione dei rifiuti delle filiere delle plastiche e del tessile, oltre a degli sviluppi di specifici progetti svolti nell’ambito della programmazione comunitaria sulle tematiche dell’Economia Circolare, quale il progetto Interreg Europe Plasteco. Il bando è consultabile a pag. 103 del BUR n° 14 pubblicato in data 05/04/2024.
Aperto
Contributo a fondo perduto
Lombardia
Micro impresa, PMI
Voucher Digitale I4.0 - Arezzo e Siena
Il bando intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese, di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented volti a sostenere la transizione ecologica del tessuto produttivo.
In Apertura
Contributo a fondo perduto
Toscana
Micro impresa, PMI

Impresa Possibile – Puglia

Il bando Impresa Possibile ha l’obiettivo di selezionare le proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di Interventi di sostegno all’avvio e al rafforzamento delle imprese sociali, per percorsi di rafforzamento di attività economiche a contenuto sociale e il finanziamento di interventi di ristrutturazione o realizzazione di strutture sociali e socio-assistenziali.

Aperto

Contributo a fondo perduto

Puglia

Associazione di categoria/Consorzio, Micro impresa, Persona fisica/Aspirante imprenditore, PMI

Tempistiche
Le domande potranno essere presentate a partire dal 5 Aprile 2024 e fino a chiusura del bando predisposta con preavviso di 60 giorni
Forma di agevolazione
La dotazione finanziaria è pari a €7.000.000. I progetti finanziabili devono avere un piano d’investimenti non inferiore a €10.000 e non superiore a €250.000. Il contributo a fondo perduto massimo concedibile è di €200.000 per progetto, fino al 100% delle spese ammissibili per nuove iniziative e 80% delle spese ammissibili per per le imprese già costituite.
Settore
Servizi
Tipologia di agevolazione
A sportello
Spese ammisibili
Attrezzature e macchinari, Avvio attività, Certificazioni, Consulenze, Hardware/Software, Marchi/Brevetti/Disegni, Opere edili e impianti, Pubblicità/Promozione/Marketing, Servizi, Spese generali
Come funziona
Dettagli Premium
Aggiornamenti

Non disponibili

Vuoi scoprire se possiedi i requisiti per partecipare al bando?

Parlaci del tuo progetto e verificheremo che abbia tutte le caratteristiche necessarie per essere candidato a questo bando.

Richiedi l'analisi di fattibilità!

Potrebbero interessarti anche

Compila il form per realizzare il tuo progetto innovativo

Compila il form per saperne di più sul bando