Gli aiuti “De Minimis” sono aiuti di Stato di modesta entità e che, per il loro importo, non dovrebbero provocare significative distorsioni della concorrenza.

Per questa ragione, il Regolamento Europeo Generale impone che un’impresa può ricevere agevolazioni “De Minimis” fino ad un importo massimo di 200.000€  nell’arco di tre esercizi finanziari.
Inoltre, ci sono altri massimali in relazione a specifiche tipologie di attività economiche. Per approfondimento su tutti i massimali, consulta le seguenti normative: Regolamento 1407/2013, Regolamento 1408/2013, Regolamento 360/2012 e Regolamento 717/2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *