• Che cosa significa “Effettivi” o “ULA”?

    Gli effettivi corrispondono al numero di unità lavorative-anno (ULA), ovvero al numero di persone che, durante tutto l’anno, ha lavorato nell’impresa o per conto di tale impresa a tempo pieno. Il lavoro dei dipendenti che non hanno lavorato tutto l’anno oppure che hanno lavorato a tempo parziale, a prescindere dalla durata, o come lavoratori stagionali, è contabilizzato in frazioni di ULA.

    Gli effettivi sono composti:

    • dai dipendenti che lavorano nell’impresa;
    • dalle persone che lavorano per l’impresa, ne sono dipendenti e, per la legislazione nazionale, sono considerati come gli altri dipendenti dell’impresa;
    • dai proprietari gestori;
    • dai soci che svolgono un’attività regolare nell’impresa e beneficiano di vantaggi finanziari da essa forniti.

    Gli apprendisti con contratto di apprendistato o gli studenti con contratto di formazione non sono contabilizzati come facenti parte degli effettivi.

    Gli apprendisti con contratto di apprendistato o gli studenti con contratto di formazione non sono contabilizzati come facenti parte degli effettivi. La durata dei congedi di maternità o parentali non è contabilizzata. Hai bisogno di un aiuto per calcolare il numero totale di ULA della tua impresa? Utilizza il tool guidato per la determinazione delle ULA che troverai all’interno del questionario e scopri quante ULA impiega la tua impresa.

    Per la definizione normativa di “Effettivi (ULA)” si rimanda all’art 5 dell’allegato I al Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione Europea del 17 giugno 2014.

  • Chi sono le MPMI?

    MPMI sono le Micro, Piccole e Medie Imprese.

  • Come faccio a stabilire se la mia azienda è una Micro, una Piccola o una Media Impresa?

    Per classificare un’impresa, è opportuno identificare la dimensione aziendale in relazione al numero di occupati, in termini di Unità Lavorative Annue (ULA) e al Fatturato annuo, secondo la seguente tabella:

    DimensioneOccupati (ULA)Fatturato annuo (€)
    Micro Impresafino a 10fino a 2 Mln 
    Piccola Impresada 10 a 50da 2 Mln a 10 Mln
    Media Impresada 50 a 250da 10 Mln a 50 Mln

    Si specifica che gli occupati e il fatturato annuo devono fare riferimento ai dati dell’ultimo bilancio approvato o in mancanza all’ultima dichiarazione dei redditi presentata.
    Per le imprese di nuova costituzione, i cui conti non sono ancora stati chiusi, i dati vengono stimati in buona fede a esercizio in corso.

  • Chi è il beneficiario?

    Il beneficiario è il soggetto giuridico a cui è concesso l’Aiuto previsto dal Bando.

  • Che differenza c’è tra Impresa Autonoma, Associata, Collegata e Unica?

    Di seguito, si definiscono le tipologie di Imprese:

    • Impresa Autonoma è un’impresa indipendente, cioè che non ha alcuna partecipazione in altre imprese (o detiene una quota inferiore al 25% del capitale di un’altra impresa);
    • Impresa Associata è un’impresa che detiene una partecipazione uguale o superiore al 25% del capitale (fino al 50%) di un’altra impresa;
    • Impresa Collegata è un’impresa che detiene la maggioranza delle quote o azioni di un’altra impresa;
    • Impresa Unica è l’insieme delle imprese collegate.